Treatise reloaded Cornelius Cardew, Marco Colonna

Treatise reloaded Cornelius Cardew, Marco Colonna

Treatise “reloaded”
Reinventare il simbolo

Credere che nel corpus delle tavole grafiche di Treatise di Cornelius Cardew possa risiedere un universo ancora vivo ed attuale è l’idea che ci ha spinto a realizzare questo lavoro. 193 tavole, che occupano singolarmente 18 secondi (durata media di ascolto di un brano su Spotify), montate orizzontalmente a tracciare la partitura. Da qui due direttrici prendono vita.
La prima, quella del video, costruisce significati e rimandi alla contemporaneità, alle sue contraddizioni, al suo disperdere continuo, al suo corrompersi in assiomi di velocità e reificazione. La relazione con le tavole originali impone una stratificazione continua di significati, attuando a tutti
gli effetti, una reinvenzione della semiotica originale. La struttura delle macchine, si ritrova con gli elementi di paesaggi antropizzati, il movimento traccia solchi nel significato delle immagini pubblicitarie, attua una strutturalizzazione del pensiero e la sua drammaticità. Si disvela una
narrazione già custodita nei segni concepiti da Cardew, trasformando l’evocazione in analisi del mondo circostante. La seconda direttrice è quella del suono. Un solo musicista ad indagare le relazioni estemporanee
fra segno ed immagine. Attuando, attraverso l’improvvisazione, scelte ed evidenziando relazioni. Fuori da una logica “accademica”, ma attuando un processo di sintesi fra idiomi, attitudini e ricerche timbriche che hanno reso vitale l’ambiente musicale, detto “sperimentale”, nei cinquanta anni che
sono trascorsi fra l’oggi e la stesura di Treatise da parte di Cornelius Cardew.
La risultante fra le due direttrici e quella “originale” è una via “altra” di interpretare la complessità del reale. Sia esso visivo, che sonoro. Lo sforzo di intraprendere l’interpretazione di uno stesso sistema simbolico attraverso due linguaggi distinti, ma definitivamente contigui come immagine e
suono, pone le basi per una nuova possibile lettura delle opere grafiche come contenitori di senso ancora attuali e a cui poter rivolgere l’attenzione per un rinnovato interesse al racconto del contemporaneo nella sua relazione con la quotidianità.

Treatise “reloaded”
LEG: Luca Corrado, Giorgio Tebaldi (Video)
Marco Colonna: Clarinetto in Sib, Clarinetto in Mib, Clarinetto Basso

Treatise reloaded Cornelius Cardew, Marco Colonna

1 Video

  • Treatise "reloaded" - Cornelius Cardew - Marco Colonna

    Treatise “reloaded”
    Reinventare il simbolo

    Credere che nel corpus delle tavole grafiche di Treatise di Cornelius Cardew possa risiedere un universo ancora vivo ed attuale è l’idea che ci ha spinto a realizzare questo lavoro. 193 tavole, che occupano singolarmente 18 secondi (durata media di asco...